Giulia Casorati

Responsabile dell’Unità di Immunologia Sperimentale presso l’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano

  

Laurea in Scienze Biologiche e Dottorato in Genetica Umana presso l’Università di Torino. Dal 1988 al 1991 lavora al Basel Institute for Immunology di Basilea dove studia la struttura e la funzione dei recettori antigenici (TCR) dei linfociti Tab e gd. In quegli anni contribuisce all'identificazione di un nuovo gruppo di linfociti T ristretti per molecole CD1 e specifici per antigeni lipidici.  Ora studia i meccanismi mediante i quali il sistema immunitario controlla la crescita tumorale con l’obiettivo di disegnare nuovi protocolli d’immunoterapia adottiva. Grazie alle tecniche di ingegneria genetica ha messo a punto strategie che bersagliano in modo selettivo le cellule leucemiche con linfociti T geneticamente modificati con recetti che riconoscono gli antigeni lipidici. 

Titolare di tre brevetti, è affiliata alla Italian Society of immunology and clinical Immunology and Allergology (SIICA), membro dell’Italian Network for Tumor Biotherapy (NIBIT) e dellaAssociation for Cancer Immunotherapy (CIMT). E’ autrice di più di 120 pubblicazioni su riviste internazionali. E' nella lista dei Top Italian Scientists:

H-index 52


keywords: Immunologia, risposta T innata, biologia molecolare, immunoterapia e cancro

giulia 2018.png